Domenica, 17 dicembre 2017 - ORE:18:44

Boom di corsi di cucina tradizionale italiana per stranieri

corsi di cucina

corsi di cucina

Smartwatch free

Sono sempre di più i turisti stranieri in visita nel nostro paese che cercano delle cooking class, di più giorni o solo di qualche ora, per scoprire e carpire i segreti delle nostre cucine regionali.

Secondo un’indagine condotta ad JFC, azienda specializzata in marketing turistico, nel 2013 i corsi di cucina frequentati da stranieri sono stati ben 18.051, i turisti che li hanno frequentati 756 mila e 134 milioni gli euro fatturati grazie a questi corsi di cucina italiana.

Sono soprattutto gli Americani quelli che apprezzano di più la cucina del nostro paese e che sono desiderosi di impararla (quasi il 25% dei frequentatori di questi corsi è infatti statunitense), seguiti dai tedeschi, dagli inglesi, ma anche da russi canadesi e austriaci.

La regione preferita dagli stranieri è sicuramente la Toscana, ormai sinonimo in tutto il mondo di eccellenza nella gastronomia e nei vini.

Questa curiosità spiccata per la tradizione culinaria ha portato alla nascita di molte realtà e start-up che si rivolgono agli stranieri per svelargli i segreti della nostra cucina, i quali spesso offrono corsi di tre o quattro ore per un prezzo dai 75 ai 120 euro.

Sono inoltre sempre di più le cantine che aprono le proprie porte agli stranieri organizzando dei veri e propri tour guidati che si concludono con una degustazione.

Vicino Firenze l’Accademia Italiana di Cucina Pandolfini ad esempio organizza corsi di cucina per stranieri per ogni esigenza, dai corsi di un giorno a veri e propri soggiorni culinari in cui i corsi si dividono in diversi giorni ed in cui l astruttura ospita i propri studenti. Qui si può anche scegliere di seguire corsi di cucina toscana vegetariana, vegan e gluten free.

A meno di un’ora da Firenze invece il Toscana Resort Castelfalfi organizza il Rosso Toscano Cooking School, una serie di corsi tematici della durata di 3 ore e consultabili sul sito castelfalfi.it in cui si cucinano i piatti della tradizione toscana che saranno poi degustati a fine lezione.

Infine a Sine la Tuscan Wines School offre corsi di degustazine di vini dal lunedì al venerdì che comprendono la degustazione di cinque vini locali in accompagnamento della descrizione di un esperto sommelier che guida i propri studenti all’esperienza degustativa dei vini menzionando gli errori più comuni e dando nozioni sulla produzione enologica locale.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 35 seconds
Scrivi la tua opinione
  • Leggi qui

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.