Venerdi, 18 agosto 2017 - ORE:16:24

Come cucinare la zuppa inglese


Una leggenda narra che questo dolce, nonostante il nome faccia pensare che le sue origini siano da ricondurre alla tradizione inglese, faccia parte di quella francese e che venne nominato così, durante la guerra dei cent’anni, come segno di rivalità con il popolo inglese.

Proponiamo un tocco di dolcezza con qualche rivisitazione che rende la ricetta ancor più sfiziosa.

Le dosi che proponiamo sono per sei persone.

Gli ingredienti necessari sono:

  • 6 uova
  • 6 cucchiai di amido (in alternativa la fecola di patate oppure maizena)
  • 12 cucchiai di zucchero
  • 1 litro di latte
  • 1 buccia di limone non trattato
  • 50 g. di essenza di Alchemes
  • Mezzo bicchiere di rum
  • 1 pacco di savoiardi
  • 500 g. di cacao amaro
  • 1 confezione di panna dolce
  • La prima fase della ricetta consiste nella preparazione della crema pasticcera.

    Si prendono le sei uova, si separa il tuorlo dall’ albume. Sbattere il tuorlo con i dodici cucchiai di zucchero, i sei cucchiai di amido o di fecola o di maizena. In un pentolino versare un litro di latte, la buccia di limone non trattato e versare piano piano il composto preparato in precedenza.

    Mettere il tutto sul fuoco e portare ad ebollizione lentamente; far bollire per cinque minuti, mescolando continuamente con un mestolo di legno.

    Prendere un piatto, versare l’Alchemes diluito con mezzo bicchiere di rum.

    In un vassoio disporre i savoiardi precedentemente inzuppati nella mistura alcolica; eseguito il primo strato, versate sopra la crema pasticcera. Proseguire creando un secondo strato di biscotti. Alla restante crema, aggiungere 500 g. di cacao amaro e ponete la crema nuovamente sul fuoco, riportandola ad ebollizione.

    Fatto questo, ristendere il composto sulla strato di savoiardi.

    Lasciare il tutto raffreddare a temperatura ambiente. Nel frattempo montare a parte la panna dolce.

    Non appena possibile guarnire il dolce, decorandolo a proprio piacimento.

    E per accompagnare il dolce ti consiglio di abbinare un vino Passito o Bracchetto.

    Cucinato e pubblicato!



    Fate sempre attenzione! di ldgsocial
    Pubblicato da:
    Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 28 seconds
    Scrivi la tua opinione
    • Leggi qui

    Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.