Martedi, 25 aprile 2017 - ORE:18:27

Zuppa di pesce


Questa ricetta abbina le proprietà nutritive del pesce alle proprietà del carciofo, pianta di origine mediterranea diffusa soprattutto in Liguria, Toscana, Sardegna, Lazio e Puglia.

Il carciofo ha proprietà diuretiche, digestive, abbassa i livelli di colesterolo; grazie all’acido clorogenico, presente nel cuore del carciofo, è in grado di prevenire malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari e grazie alle proprietà antiossidanti posso prevenire i tumori.

Gli ingredienti sono per 4 persone.

Ingredienti:

ñ 600 g. rana pescatrice

ñ 8 gamberoni

ñ 200 g. di totanetti

ñ 4 cicale

ñ 300 g. di scorfano

ñ 4 carciofi

ñ mezzo gambo di sedano

ñ 1 carota

ñ 1 cipolla

ñ mezzo bicchiere di vino bianco

ñ 1 foglia di alloro

ñ 1 mazzetto di prezzemolo

ñ 1 ramo di timo

ñ 2 rametti di mirto

ñ 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

ñ il succo di un limone

ñ sale

ñ pepe

Pulire lo scorfano; ricavatene i filetti e tagliateli a pezzetti, pulite la testa e la lisca centrale.

Pulite la carota; sbucciate la cipolla; private il sedano dei filamenti e lavate la verdura preparata.

Mettete in una casseruola la testa, la lisca dello scorfano, la cipolla, il timo e l’alloro, la carota e il sedano, 1 litro e mezzo di acqua, il vino e insaporite con un pizzico di sale.

Portate il brodo ad ebollizione, schiumandolo di tanto in tanto. Fate cuocere per 30 minuti circa.

Pulite il filetto della rana pescatrice e riducetelo a tocchetti; pulite i totanetti privandoli delle interiora, del becco centrale e della pelle. Lavateli e tagliateli a pezzetti. Sgusciate i gamberoni e privateli del filino nero contenuto nel dorso, lavateli insieme alle cicale.

Pulite i carciofi privandoli del gambo, delle foglie esterne dure e delle punte. Tagliateli a spicchi, eliminate il fieno e metteteli a bagno con acqua e succo di limone.

Filtrate il brodo di pesce preparato attraverso un colino e tenetelo da parte.

Scaldate l’olio in una casseruola, unite i carciofi e fateli insaporire per qualche istante. Iniziate con l’aggiungere i pezzetti di scorfano, di rana pescatrice, i totani, le cicale e il mirto e fate rosolare il tutto per qualche minuto.

Aggiungete il brodo di pesce e successivamente un pizzico di sale, unitevi abbondante pepe e proseguite la cottura per 15 minuti circa a fuoco moderato.

A metà cottura, aggiungete i gamberoni. Servite la zuppa di pesce cosparsa con il prezzemolo, lavato e tritato.

Accompagnate la zuppa con un vino bianco secco.



Fate sempre attenzione! di ldgsocial
Pubblicato da:
Tempo stimato di lettura: 2 minutes, 42 seconds
Scrivi la tua opinione


  • Ti potrebbe interessare

  • Link che ci piacciono

    Copy to clipboard Update my DFP setup
  • Leggi qui

  • Consigliato

Eccetto dove diversamente indicato, i contenuti di Studionews24 sono rilasciati sotto Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia License. Tutti i contenuti di Studionews24 possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre studionews24.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.studionews24.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di Studionews24.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a info@studionews24.com.